Bianco

Il bianco è il colore tuttora più diffuso sulle pareti delle nostre case, anche in virtù della sua duttilità e praticità. La luminosa tinta è associata alla determinazione, ma alle volte può causare un senso di freddezza e di monotonia. Un utile accorgimento potrebbe, quindi, consistere nel donare una leggera tonalità al colore puro. Un bianco che tenda leggermente al pastello, al beige o al giallo, contribuisce a creare calore in ogni ambiente della casa, senza disperderne il profondo significato di purezza. Un'altra idea potrebbe essere quella di aggiungere sulle pareti bianche una punta d'argento, il colore della maturità.

 

Verde

Il frutto della mescolanza tra blu e giallo è un colore freddo, dai significativi poteri rilassanti. Il verde è associato alla natura, all'aria aperta e agli alberi che donano ossigeno. E' il colore della conoscenza e dell'illuminazione il quale ci consente di lasciare la nostra mente libera di viaggiare e di rilassarsi. In ragione di ciò il verde potrebbe essere particolarmente indicato per la stanza da letto, il luogo in cui per antonomasia regna il relax, e per dare una nuova veste alle porte che ci consentono di accedere ad un'altra realtà. Ovviamente bisogna fare attenzione all'intensità del colore, prediligendo le tinte tenui a quelle molto scure che sono assai più impegnative.

 

Rosso

Il rosso è il colore della potenza e della passione, elementi indispensabili della vita purché non se ne abusi! La forza può, infatti, sfociare in eccesso di vigoria ed in sentimenti distruttivi che rischiano di opprimere le persone.
Il rosso deve, pertanto, essere dosato con cura, esattamente come la passione... Il rosso chiaro ed il rosa contribuiscono a creare un effetto rilassante ed armonioso, perfetto per la camera da letto, mentre le tinte scure sono troppo vivaci per l'ambiente del riposo. Il lilla è, inoltre, particolarmente indicato per il soggiorno, il luogo in cui accogliere gli amici in un'atmosfera che stimoli la comunicazione e la socialità.
Le persone che prediligono il rosso vivo non devono comunque temere: il colore deciso è perfetto per le finiture in ogni ambiente della casa, dalla cucina alla camera da letto. Una nota di colore che evoca energia e prestanza fisica si può adeguare a qualunque contesto, è sufficiente non esagerare.

 

Giallo

Il colore che evoca il sole, e in generale gli elementi più caldi della natura, dona sensazioni di calore ed energia. La tinta calda è indicata particolarmente indicata per la cucina e, se molto chiara, anche per il soggiorno. Bisogna, infatti, ricordare che il giallo dà carica e creatività, elementi in armonia con la zona giorno, ma non altrettanto con il luogo destinato al riposo.

 

Blu

È consigliabile tendenzialmente impiegare i colori freddi, a meno che non siano tenui. Il blu rappresenta la profondità, ma il rischio è di navigare eccessivamente nel proprio mondo interiore lasciandosi vincere dalla malinconia. Una camera da letto o un soggiorno interamente blu sono quindi da evitare, mentre una tonalità azzurra potrebbe essere adeguata sia per la zona giorno che per quella notte.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now